FIOCCHI DI RISO -INTIMO BABY FISIOLOGICO ULTRADELICATO, SAUGELLA GIRL – DETERGENTE INTIMO

Il post di ieri era dedicato ad un prodotto testato da Diana, oggi invece tocca a Caterina.

La mia bimba è abbastanza sensibile, soffre di cistite, specialmente nel periodo estivo, quindi siamo particolarmente attenti ai prodotti intimi che utilizza e cerchiamo di seguire i consigli degli esperti.

In questo post voglio parlarvi di due detergenti adatti alla sua età.

Inizio con il detergente Intimo Me della linea Fiocchi di Riso, consigliatoci in farmacia.

DSC_1243

E’ adatto ai bimbi dagli 0 ai 12 anni, promuove un ph acido e dovrebbe prevenire gli arrossamenti.

Contiene olio di babassu, acido lattico e attivi schiumogeni naturali, mentre è privo di sodium lauryl sulfate, sodium laureth sulfate, profumi sintetici e coloranti.

Ecco l’ inci:

DSC_1244

La confezione, da 250 ml, ha il dosatore a pompetta, essenziale per questo genere di prodotto. Le linee baby devono assolutamente essere comode all’ utilizzo perché avere a che fare con i bimbi che spesso non ne vogliono sapere di lavarsi non è semplice. Il tappino si può bloccare.

Il detergente è giallino trasparente di consistenza gellosa.

Non ci è piaciuto perché a Caterina bruciava, quindi ad un certo punto ho dovuto interrompere l’ utilizzo.

Ne mettevo una quantità minima, lavavo e sciacquavo con abbondante acqua ma non serviva, lei proprio non lo sopportava.

L’ ho terminato io e non è piaciuto neanche a me, non mi bruciava da impazzire ma la sensazione era fastidiosa.

Peccato perché i presupposti erano buoni.

Questo detergente costa circa 12,00 euro per 250 ml. Il PAO è di 3 mesi ma è segnalata anche la data di scadenza.

Personalmente non lo consiglio e se volete provarlo cercate di farvi dare un campioncino così da capire se è adatto alle vostre esigenze.

Il secondo detergente è il Saugella Girl, da utilizzare dai 3 anni in poi.

DSC_1245

Contiene estratti di Malva Sylvestris e Calendula Officinalis, ecco l’ inci completo:

Aqua, Magnesium, Laureth Sulfate, Propylene Glycol, Cocamidoprpyl Betaine, Sodium Cocoyl Gutamate, Diodium Cocoyl Gutamate, Avena sativa Protein Extract, Hydrolized Oat Protein, Poatassium Palmytoil Hydrolized Oat protein, Sodium Dilaureth-7 Citrate, Sodium Cocoamphoacetate, Calendula officinalis Extract, Malva sylvestris Extract, Hydrolized Rice Protein, Hydrolized Rice Bran Protein, PEG-120 Methyl Glucose Dioleate, Disodium EDTA, Potassium Sorbate, Lactic Acid, Diazolidinyl Urea, Methylparaben, Propylparaben, Profumo, CI 16185.

La confezione è con erogatore a pompetta che anche in questo caso si blocca facendola ruotare.

L’ etichetta contiene il colore fucsia che piace tanto a Caterina.

Il detergente è di colore rosa ed è un gel.

La profumazione è dolce ma non invadente.

Ne utilizzavo una pompettata, lavavo e sciacquavo con acqua.

Non ha mai creato nessun problema di bruciore, prurito e fastidio.

Me l’ hanno consigliato in ospedale durante una visita lo ricomprerò perché ha svolto la sua funzione senza problemi.

L’ ho trovato da Ipersoap e costa circa 6,00 euro per 200 ml. Il PAO è di 12 mesi.

Lo consiglio perché è di facile reperibilità, il prezzo è medio e soprattutto non ha creato fastidi. Lo utilizzano con soddisfazione anche altre mamme.

Avete provato questi due prodotti? Se si come vi siete trovati? Avete detergenti intimi Baby da consigliare, con cui vi siete trovati bene?

 

 

 

 

L’ ERBOLARIO -L’ OLIO DOLCISSIMO DEI PICCOLI.

La piccolissima della famiglia ha terminato il suo secondo olietto, ovvero quello dolcissimo dei piccoli di L’ Erbolario.

DSC_1199

La pediatra delle bimbe consiglia, dopo il bagnetto giornaliero, almeno nei primi mesi di vita, di idratare la pelle del neonato con un olio adatto.

Quest’ olio ci è stato regalato alla nascita e dopo aver terminato quello di Weleda alla calendula l’ abbiamo iniziato.

La confezione è tenera e fa pensare ad un prodotto di una volta, di plastica con tappo a scatto è contenuta in una scatola. L’ immagine che lo caratterizza è un bimbo con ciuccio e orsachiotto.

Quest’ olio è giallino trasparente ed è piuttosto liquido.

Io ne versavo una piccola quantità sul palmo della mano e massaggiavo la pelle della bimba e successivamente facevo una passata anche sul cuoio capelluto, avendo Diana un po’ di crosta lattea.

L’ assorbimento è lento ma anche se mi è capitato spesso che impregnasse il bodino, lavandolo i residui sparivano.

Contiene olio di cotone, mandorle dolci, di crusca di riso e girasole, ecco l’ inci:

DSC_1201

Mi è piaciuto perché idrata bene la pelle e non ha creato problemi alla piccola e in più essendo delicatamente profumato era piacevole.

Il punto dolente è il prezzo, infatti costa circa 15,00 euro per 200 ml, questo è il motivo per cui non l’ ho più ricomprato.

Secondo me è adatto per essere regalato alla nascita perché è di qualità e in più i packaging è curato.

Il PAO è di 6 mesi ma viene indicata sulla confezione anche la data di scadenza.

Questa linea di L’ Erbolario si chiama il Giardino dei Piccoli, l’ avete mai provata? Avete mai provato quest’ olio? Vi piace L’ Erbolario come marca? Come al solito i vostri consigli sono ben accetti.

 

PRODOTTI PIU’ USATI A GENNAIO 2016

Ecco i prodotti che ho utilizzato durante questo mese di gennaio, mese di influenza purtroppo.

DSC_1192

Il fondo è sempre il Dream Wonder Nude di Maybelline, anche se in realtà ho utilizzato anche un campioncino di un fondo di Mufe che mi è durato qualche giorno.

Il correttore è di Catrice, il Camouflage, una delle scoperte in positivo del 2015, peccato che mi sia caduto e si sia rotta la confezione, la mia solita delicatezza.

DSC_1193

Il primer occhi matt di Zoeva sembra sempre debba finire, ma invece no. Detto e ridetto rimane un super consigliato.

Altra bella scoperta del 2015, è il mascara Film Noir di Nabla, che inizia ad essere un po’ secco, infatti non credo durerà poi troppo a lungo.

DSC_1196

Matite classiche che più classiche non si può. Sono entrambe temperabili di Essence, un nero e un marrone. Mi piacciono entrambe perché sono semplici da utilizzare, sono scriventi e costano poco.

DSC_1194

L’ avevo usata tanto a dicembre e ho continuato anche in questo primo mese del 2016. Si tratta della Naked 3. L’ ombretto più usato è sicuramente Strange, il primo a sinistra.

DSC_1195

Ho usato tantissimo sia il blush che gli ombretti di questa palette Benefit che sia chiama She’s so Jet Set. Gli ombretti sono tutti shimmer e sono abbastanza scriventi, perfetti per il più classico dei trucchi.

DSC_1197

E infine per la serie a volte ritornano Rosy Raisin di Elf, che barcolla ma non molla.

E voi cosa avete usato maggiormente questo mese? Abbiamo qualche prodotto in comune? Fatemi sapere!

ULTIMI ARRIVI GENNAIO 2016

Oggi voglio farvi vedere le novità di questo mese e per questo devo ringraziare Jess e Fefy <3 <3 <3.

DSC_1188

Questo balsamo ha un profumo fantastico di frutti di bosco, è davvero molto piacevole.

DSC_1186

Non ho mai provato una crema al peperoncino e sono super curiosa! Devo ricordarmi di non toccarmi gli occhi quando la uso ;)

DSC_1190

Non ci arrendiamo! Chissà se questa volta ne uscirà qualcosa di buono, lo shampoo è il volumizzante.

DSC_1187

Anche in questo caso il profumo è stupendo, le maschere ormai sono diventate parte integrante della mia routine, chissà se riuscirò anche con lo scrub?

DSC_1185

Ne vogliamo parlare? Quello che mi attira di più è il blush.

DSC_1189

Ci ho messo tantissimo per capire come si apriva, alla fine basta far scorrere le due alette laterali. Il colori sono bellissimi e utilizzabili per tutti i giorni.

Allora cosa ne pensate delle nuove entrate? Cosa vi piace di più? Avete provato qualcosa e volete darmi consigli sull’ utilizzo?

PRODOTTI FINITI GENNAIO 2016

Primo post di finiti di questo 2016, si ricomincia con la spazzatura.

Questo mese non ho terminato neanche un prodotto makeup, pazienza spero di recuperare nei prossimi.

DSC_1175

  1. BOTTEGA VERDE – LAVAMANI ALL’ ALOE. Sapete che ormai questi lavamani sono diventati la mia passione/ossessione. Questo all’ aloe mi è piaciuto tanto, il profumo è buonissimo, lava bene ed è delicato. Farò poi una recensione completa con tutti quelli che ho provato.
  2. BOTTEGA VERDE – LAVAMANI AL THE VERDE. Ottimo anche questo, anche se come profumazione preferisco quello all’ aloe e se dovessi scegliere ricomprerei quello.

DSC_1176

3. AVEENO BABY – BABY HAIR & BODY WASH. Avevo preso questo detergente per la nascita di Diana. Non mi è dispiaciuto ma non l’ ho trovato niente di eccezionale. Il costo è di circa 7,00 euro per 300 ml e non lo ricomprerò.

4. AVEENO – DETERGENTE INTIMO. Non mi è piaciuto perché non l’ ho trovato delicato, mi creava fastidi. L’ ho terminato ma non lo ricomprerò. Devo ammettere che questa marca è stata, ultimamente, una mezza delusione,

5. SAUGELLA – DETERGENTE INTIMO GIRL. L’ ho usato per Caterina e ci è piaciuto tanto. E’ delicato, lava bene, si sciacqua facilmente e non brucia. Lo ricomprerò e lo consiglio anche se costa parecchio, circa 5,00 euro per 200 ml.

DSC_1178

6. COOP – SHAMPOO NUTRIZIONE PROFONDA BURRO DI CACAO E OLIO DI AVOCADO. Compro e ricompro questo shampoo da anni e mi sono sempre trovata bene. Il costo è di 1,90 euro, vi lascio il link della recensione completa:

COOP -SHAMPOO NUTRIZIONE PROFONDA BURRO DI CACAO E OLIO DI AVOCADO

7. COOP – BALSAMO NUTRIZIONE PROFONDA BURRO DI CACAO E OLIO DI AVOCADO. Mi piace tanto, anche questo balsamo lo compro e lo ricompro. Vi invito a leggere il post completo.

https://francimakeup.wordpress.com/2011/06/22/balsamo-coop-nutrizione-profonda-il-mio-balsamo-preferito/

DSC_1179

8. CIEN – NAIL POLISH REMOVER SENZA ACETONE. Anche questo leva smalto della Cien è uno di quei prodotti che continuo a comprare e ricomprare. E’ efficace, leva bene lo smalto e non mi crea fastidi. Un appunto, la confezione è comoda perchè basta posizionare un dischetto, premere e il dischetto si impregnerà di prodotto senza dover capovolgere la bottiglia, peccato che questa fosse difettata, la mia solita sfortuna.

9. COTONEVE – DISCHETTI LEVATRUCCO. Sono orlati e non si sfaldano. Io li uso per makeup e unghie e mi trovo bene. Grazie Fefy per avermeli regalati!

DSC_1143

10. HTC – OLIO DI COCCO. L’ ho usato in gravidanza su tutto il corpo e mi sono trovata molto bene. Mi è piaciuto come struccante ma un po’ meno sui capelli, anche se dovrei provare ad applicarlo sui capelli bagnati. Ne ho parlato a lungo in questo post in collaborazione con il blogger club :

https://francimakeup.wordpress.com/2016/01/26/the-point-of-review-oli-per-il-corpo/

DSC_1180

11. SEPHORA – FIZZING CUBE MIRTILLO. Il profumo è davvero ottimo e persistente ma la tavoletta è di colore bianco quindi l’ acqua del vostro bagno non subirà variazioni. E’ piacevole utilizzarla ma ne parlerò in un post approfondito quando avrò terminato tutte quelle che mi sono state regalate a Natale.

E voi cosa avete terminato? Abbiamo dei prodotti in comune? Fatemi sapere mi raccomando!

 

 

 

TRUCCO CON SFUMATURE TAUPE OMBRETTO 208 KIKO

La base di questo trucco è composta dal correttore della Catrice camouflage cream nella colorazione 020 light beige e dal fondo Mufe Ultra HD.
Come base ombretto ho utilizzato il primer di Zoeva mat.

Su tutta la palpebra mobile ho applicato Strange, il carne mat che ho sfumato nella piega con il taupe mat del duo di ombretti 208 di Kiko, ho poi scurito ancora la piega con Darkside, i taupe scurissimo shimmer della Naked 3.
Sotto l’ arcata sopraccigliare ho applicato il cane chiaro Strange.
Nella rima interna e come eyeliner ho usato la matita della Cargo khaki.

Le sopracciglia sono composte dalla matita Manga Brows nella colorazione soft brown.

Il mascara che sto usando al momento è il Film Noir di Nabla.

Come blush ho usato il silky touch blush n. 40 natural beauty e sulle labbra di Wjcon il Pulpy mat lip n. 02 della Chicago Simphony.
DSC_1167

DSC_1170

DSC_1171

TRUCCO CON MATT BATALI BLACKHEART

La base di questo trucco è sempre la stessa, ed è composta dal correttore della Catrice camouflage cream nella colorazione 020 light beige e dal fondo Mufe Ultra HD.
Come base ombretto ho utilizzato il primer di Zoeva mat.

Su tutta la palpebra mobile ho applicato Strange, il carne mat che ho sfumato nella piega con il borgogna mat Matt Batali della palette Meet Matte. Ho voluto rendere più shimmer il trucco applicando Blackheart della Naked 3.

Sotto l’ arcata sopraccigliare ho applicato il cane chiaro Strange.
Nella rima interna e come eyeliner ho usato la matita nera della Cargo khaki.

Le sopracciglia sono composte dalla matita Manga Brows nella colorazione soft brown.

Il mascara che sto usando al momento è il Film Noir di Nabla.

Come blush ho usato il silky touch blush n. 40 natural beauty e sulle labbra di NYX il malva Milan.
DSC_1159

DSC_1152

DSC_1161